Vampire the Requiem
VtR-live
VtR-live
VtR-live

Vampiri: creature della notte che succhiano il sangue. Orrori nati dalle tenebre, il cui solo scopo nella vita - nella non vita, a voler essere precisi - e placare la loro sete immonda col sangue dei vivi. Senza alcun dubbio, i vampiri sono mostri. Anche i mostri, pero, non devono essere obbligatoriamente degli orrori privi di qualsiasi rimorso, compassione e altre peculiarità umane. Anzi, i vampiri possono dimostrarsi superiori alla loro immortale maledizione diventando essi stessi degli antieroi, se non degli eroi nel vero senso della parola. Pero, a conti fatti, alcuni vampiri sono e rimangono mostri.
La maggior parte dei vampiri crede che la loro specie non sia apparsa una notte all\'improvviso per spaventare una popolazione mortale intimidita dalle ombre Quasi tutti i Fratelli,come i vampiri si chiamano tra loro, sono convinti di esistere (in sia metaforici, se non letterale) almeno fin da quando sono apparsi degli uomini con cui saziarsi e di aver seguito le Civiltà  dei mortali fin da quando l’ umanità le ha fondate. Altri credono in una genesi vampirica non dissimile da quella di Adamo nella Bibbia, e ritengono che i Fratelli siano stati scelti da un entità superiore perche infestassero la notte. Altri ancora sono convinti che i vampiri facciano parte dell`ordine naturale, ma nascosto del mondo, consegnando le origini vampiriche alle credenze pagane e alle antiche mitologie. A molti vampiri questi argomenti non interessano assolutamente, ritenendo che il mistero sia impossibile da dimostrare almeno quanto l’origine della vita mortale. ln ogni modo, e qualunque sia la verità, quel che è certo e che i vampiri hanno infestato il mondo fin dalle notti più antiche La memoria fallibile della società dei Fratelli dice che molti non morti erano già attivi ai tempi della gloria di Roma. Ma anche queste storie poco affidabili suggeriscono che un’attività vampirica potrebbe essere esistita anche molti secoli prima.